Storie maledette: il collezionista di anoressiche

Rai Tre ripropone, a grande richiesta, una puntata di Storie Maledette che ha fatto storia: “Il collezionista di anoressiche”, l’emozionante quanto inquietante intervista a Marco Mariolini, protagonista di una vicenda d’amore e morte che ha lasciato un segno indelebile nelle cronaca giudiziaria del nostro Paese ed ha ispirato anche il film Primo Amore di Matteo Garrone. 39 anni, antiquario, Marco Mariolini, che si definisce “l’unico anoressofilo al mondo”, era affetto da una perversione sconvolgente: era ossessionato dall’ansia di possedere sessualmente solo donne scheletriche. Anoressiche appunto. Le cercava, le braccava. Di più: riduceva scheletro ogni donna che entrava nel perimetro dei suoi desideri e delle sue passioni. Ogni donna che aveva la sventura di amarlo.

Il 14 luglio 1998, Marco Mariolini con 22 coltellate massacra Monica, studentessa di Domodossola, sua compagna, suo ultimo amore, che aveva osato ribellarsi alla sua crudele perversione.

Giudicato capace di intendere, il 30 marzo 2000 Marco Mariolini viene condannato a 30 anni di carcere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...