Blu Notte, il caso della Uno Bianco

Carlo Lucarelli approfondirà gli avvenimenti che tra il 1985 e il 1994 sconvolsero lEmilia Romagna: la banda della Uno Bianca.

I fratelli Roberto, Fabio e Alberto Savi, Pietro Gugliotta, Marino Occhipinti e Luca Vallicelli sono stati riconosciuti come i responsabili di 103 crimini, della morte 26 persone ed il ferimento di 102.

Il nome della banda, capeggiata dal poliziotto Roberto Savi, è stato affibbiato loro dalla stampa a causa del tipo di auto generalmente utilizzata per le condotte criminose: una Fiat Uno bianca, modello in quegli anni molto diffuso e facile da rubare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...